Diagnostica a raggi X

Il settore della diagnostica a raggi X dispone di apparecchiature con acquisizione diretta dell’immagine che viene convertita senza interposizione in segnale digitale e acquisita dall’apparato di distribuzione periferica. E’ possibile infatti produrre immagini digitali che vengono direttamente distribuite al paziente esterno (CD, Fascicolo Sanitario) o ai Reparti di Degenza (rete informatica interna) con una importante anticipazione dei temi di consultazione. Con questa tecnologia possiamo eseguire esami standard di routine ma anche esami dinamici grazie ad un apparecchio telecomandato che, con una elevata tecnologia di ripresa digitale (fino a 6 frames/sec) ci consente di eseguire studi degli organi in movimento come ad esempio lo studio della deglutizione e della minzione.