ORCHESTRA

Mar 05, 2021

Sostegno a bambini delle scuole del territorio: screening ed incontri di awareness delle principali problematiche di apprendimento legate alla perdita dell’udito

 

Aiutare i bambini con fenomeni di ipoacusia: l’importanza dello screening

 

In occasione della Giornata mondiale dell’Udito, la Fondazione Mario Sanna ha organizzato assieme alle Scuole del IV Circolo didattico di Piacenza, due giornate di screening gratuito dell’udito a tutti i bambini che  ne vogliono beneficiare.

Il 3 ed il 4 Marzo infatti, i medici volontari del Gruppo Otologico della Casa di Cura Piacenza eseguiranno una visita di screening gratuito dell’udito ai bambini delle scuole, visita composta di otoscopia ed esame  audiometrico. Le visite sono mirate ad aiutare le famiglie di quei bambini che per vari motivi non sono consapevoli dell’ipoacusia dei figli.

La Fondazione Mario Sanna ONLUS, attraverso i suoi medici volontari del Gruppo Otologico della Casa di Cura Piacenza, ricorda che una piccola perdita percentuale dell’udito, può tradursi in una considerevole  perdita nell’apprendimento a scuola ed altrove. E’ fondamentale quindi che le famiglie si adoperino verso uno screening del bambino in età precoce, specialmente se il bambino sembra avere difficoltà legate  all’apprendimento o difficoltà relazionali.

Le giornate di screening gratuito alle scuole del IV Circolo di Piacenza del 3 e 4 Marzo serviranno ad avvicinare le famiglie ed il pubblico all’importanza dello screening dell’udito precoce, tema caro alla  Fondazione  Mario Sanna, attiva nella ricerca in campo otologico e sempre disponibile alle iniziative promosse in favore della salute dell’orecchio.

La Fondazione Mario Sanna ha contribuito inoltre con una donazione per l’acquisto di strumenti musicali che verranno donati a quei bambini che per diversi motivi non hanno possibilità di acquistarle. La  Fondazione Mario Sanna ONULS ha contribuito così al progetto “Dalla classe all’orchestra” della scuole del IV Circolo didattico di Piacenza volte all’inclusività tra bambini tramite la musica, una delle risorse più straordinarie che l’uomo possiede per comunicare ed avvicinarsi al prossimo.